Area benessere Winzerhof sauna finlandese

Sauna finlandese

85 fino 95 C°, l’umidità è pari al 10%

La sauna finlandese è un’antichissima forma di bagno affermatasi nei secoli, alla quale già i popoli primitivi dell’India e della Mongolia attribuivano una grande importanza. Scopo della sauna non era soltanto la pulizia del corpo, ma anche quella dello spirito. Nei tempi moderni la sauna è apprezzata come rimedio per sudare e disintossicarsi.

L’elevata temperatura provoca una rapida sudorazione favorendo il metabolismo ad essa connesso e la disintossicazione del corpo. L’utilizzo frequente della sauna rinforza il sistema immunitario e quello cardiocircolatorio, rendendo il corpo più resistente. La pelle viene purificata, favorendo la formazione di nuove cellule, anche il sistema nervoso centrale viene alleviato e rigenerato.

Il getto di vapore avviene di norma poco prima di lasciare la cabina per inumidire le vie respiratorie. Il corpo viene rinfrescato con una doccia fredda, per inalazione o immersione, provocando la normalizzazione della temperatura corporea, un maggior contenuto di ossigeno nella pelle, e la stimolazione del metabolismo e del sistema renale. L’ulteriore effetto distensivo si ripercuote positivamente sulla psiche. 
Il riposo susseguente è un’importante parte integrante della sauna che riporta corpo e spirito in equilibrio. 

Utilizzo della Sauna finlandese
- Frequenza: 2-3 bagni circa
- Durata: 5-15 minuti circa
- Effettuare una doccia accurata prima di accedere alla sauna
- Asciugarsi con cura
- Entrare nella sauna calda e rilassarsi da sdraiati o da seduti
- Al termine della sauna effettuare una doccia fredda o a piacere, avvolgersi bene nell’accappatoio e recarsi nella sala relax.

Il Winzerhof sorge in Bassa Atesina, sulla Strada del Vino dell’Alto Adige, dove prestiamo particolare...
di più